anabolic-window-e1448894091371La vecchia ipotesi della finestra anabolica sosteneva che assumere una bevanda a base di integratori di proteine e carboidrati nell’immediato post-allenamento apportasse degli importanti vantaggi nel miglioramento della composizione corporea. Assumere uno shaker contenente proteine e carboidrati ad alto indice glicemico avrebbe permesso un migliore sviluppo muscolare e una maggiore risintesi del glicogeno rispetto a ritardarne l’assunzione di un paio d’ore. La teoria è però stata messa in discussione, ad esempio da Aragon e Schoenfeld, in una storica review del 2012 (1).

Parte delle controversie circa questo argomento sono state trattate in un capitolo precedente. Molte delle ipotesi a sostegno dell’esistenza della finestra anabolica e dell’importanza del timing dei nutrienti nel post-workout sono state discusse da qualche anno, soprattutto perché molte ricerche non simulavano le condizioni del mondo reale, dove gli atleti non si allenano a digiuno ma assumono più pasti prima dell’esercizio. Queste condizioni alterano gli effetti delle bevande a base di proteine e carboidrati, che hanno un minore potenziale rispetto a quando sono assunti a digiuno da molte ore come accade in gran parte delle ricerche sperimentali sul tema.

Continua….