clavicolNei programmi formativi dell’istruttore e personal trainer proposti da molte scuole di fitness nazionali, da diversi anni sono stati diffusi i cosiddetti biotipi articolari, dei modelli costituzionali che permetterebbero all’operatore di riconoscere le predisposizioni del soggetto, e quindi gli esercizi con sovraccarichi per il quale esso può o meno essere adatto.

Ci si può fare un’idea della teoria sui biotipi articolari con alcuni articoli pubblicati su my-personaltrainer.it (qui e qui) o su palestratos.it (qui). Sarà scopo di questo articolo critico approfondire la teoria dei biotipi articolari per verificarne l’origine e il fondamento.

Continua…