Il Coaching prevede diversi step da seguire:

 

  • Anamnesi (Fit-Check).
  • Colloquio.
  • Preparazione di un primo programma.
  • Periodo transitorio di adattamento.
  • Inizio del protocollo vero e proprio.
  • Variazioni sul breve e lungo periodo.

 

Per prima cosa all’Atleta sarà inviata un’anamnesi da compilare in modo da poter valutare le generalità e lo stato dello stesso.

Il secondo step prevede un colloquio con il Coach di riferimento in modo da poter stabilire con precisione se ci sono gli estremi per una collaborazione e quali sono i termini per la stessa.

Ogni persona ha un suo modo di intendere il Coaching pertanto il punto è trovare un compromesso tra il nostro metodo di lavoro e quello che tu cerchi.

A questo punto inizierà la preparazione dei programmi che sarà fatta assieme all’Atleta stesso che dovrà dare indicazioni su quello che può o non può andare (orari, tipologia di macchinari a disposizione etc..). Una volta che il programma è pronto si potrà iniziare.

Le modalità operative sono due:

  • Coaching Online. Prevede un follow-up esclusivamente online con report settimanali e condivisione di file circa l’andamento delle varie misurazioni.
  • Coaching Live. Le modalità di svolgimento sono analoghe a quelle del Coaching Online tranne che per un Check-Live che l’Atleta si impegna a fare almeno ogni tre mesi. Nel Check-Live l’Atleta verrà seguito in un allenamento e verrà valutata la sua condizione e composizione corporea dal Coach stesso.