Ultimamente, anzi, verso settembre quando ormai il periodo estivo volgeva al termine, non si parlava d’altro che di reverse diet. Sicuramente è bello che si diffondano concetti tutto sommato corretti e che le persone ragionino di più in quel che fanno, però il problema è che spesso non ragionano abbastanza…       ..continua sul sito The Zone – MyProtein

Il Tabata training è una metodologia di HIIT (high intensity interval training) che si distingue per la particolare intensità che viene richiesta e per la relativa breve durata. Interval Training e HIIT L’analisi deve partire necessariamente da qui, le ricerche del Tabata sono relativamente poche e gli effetti e i vantaggi sono analoghi a quelli studiati per l’HIIT. Cos’è dunque l’interval training? In breve si tratta di una metodologia di […]

Cosa sono lo sappiamo bene tutti, si tratta di due delle pratiche utilizzate nella dietistica. Il pasto e giorno “libero”, il cosiddetto “sgarro”. Normalmente quando si prescrive una dieta si tende sempre a lasciare degli spazi di libertà onde evitare che chi la deve seguire impazzisca ed incorra in disagi psicologici o anche sociali. Bisogna anzitutto dire che il cheat meal può presentarsi sotto diverse forme, possiamo difatti avere dei […]

La storia inizia nel 1988 quando tre “signori”: Furchgott, Ignarro, e Murrad si aggiudicarono il premio Nobel per aver utilizzato questo gas a scopo medico. Fu la prima volta che si vide una molecola gassosa essere creata da una cellula, diffusa ad un’altra ed agire poi come una molecola segnale su quest’ultima. Il NO viene sintetizzato a partire da ossigeno ed arginina grazie all’azione degli enzimi NO-sintasi ed attraverso una […]

Gente che appena finito di posare l’ultimo peso corre nello spogliatoio a giocare al piccolo chimico per fare il mix perfetto di proteine e carboidrati da consumare subito. Si perchè in quel momento il muscolo è affamato, lo abbiamo distrutto, non ha più nulla, è vuoto di glicogeno, di acqua, di ogni cosa, ed è qesto il momento il cui assorbirebbe di tutto, per cui qualsiasi cosa mangiamo “finisce lì”. […]